Modalità di stipula dei contratti

  • Servizio attivo

Il Servizio Contratti cura la predisposizione, sottoscrizione, registrazione e, se del caso, trascrizione e voltura dei contratti, tipici ed atipici, che il Comune stipula con altri soggetti pubblici e privati.


A chi è rivolto

A soggetti sia pubblici che privati

Descrizione

Le fattispecie contrattuali più ricorrenti sono:

  • Contratti di appalto di lavori e servizi;
  • Contratti di fornitura;
  • Contratti di locazione/concessione di beni immobili di proprietà comunale;
  • Concessioni di occupazione di suolo pubblico e concessioni cimiteriali (esclusa la concessione di loculo individuale di competenza del Servizio Cimiteri);
  • Convenzioni e atti di definizione di rapporti di varia natura e contenuto da stipularsi con soggetti privati o con enti pubblici;
  • Atti di trasferimento a favore del Comune della proprietà di beni immobili o di altri diritti reali immobiliari

Come fare

Preliminarmente alla stesura degli atti, il Servizio Contratti provvede ad acquisire i documenti necessari, principalmente d’ufficio agli Enti competenti (C.C.I.A.A., Agenzia del Territorio, Conservatoria dei Registri Immobiliari, Sportello Unico Previdenziale, Casellario Giudiziale e Prefettura competente per gli adempimenti antimafia di cui al D.Lgs. n. 159/2011).

Cosa serve

L’acquisizione dei documenti necessari tramite richiesta diretta ai contraenti avviene via mail e riguarda principalmente:

Dichiarazione composizione societaria ai sensi del D.P.C.M. n. 187/1991 (Modello allegato A), Dichiarazione modalità di pagamento e tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi della Legge n. 136/2010 (Modello allegato B), Dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante le posizioni assicurative e previdenziali dell’Impresa (Modello allegato C), Dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante i familiari conviventi, ai fini della richiesta dell’Informazione antimafia alla Prefettura competente (Modello allegato D) , Cauzione a garanzia degli obblighi assunti nei confronti del Comune (polizza fideiussoria o fideiussione bancaria per i contratti di appalto, versamento a favore della Tesoreria Comunale per i contratti di locazione/concessione di beni immobili).

  • Dichiarazione composizione societaria ai sensi del D.P.C.M. n. 187/1991 (Modello allegato A)
  • Dichiarazione modalità di pagamento e tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi della Legge n. 136/2010 (Modello allegato B)
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante le posizioni assicurative e previdenziali dell’Impresa (Modello allegato C)
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante i familiari conviventi, ai fini della richiesta dell’Informazione antimafia alla Prefettura competente (Modello allegato D)
  • Cauzione a garanzia degli obblighi assunti nei confronti del Comune (polizza fideiussoria o fideiussione bancaria per i contratti di appalto, versamento a favore della Tesoreria Comunale per i contratti di locazione/concessione di beni immobili).
  • Documento di identità

Cosa si ottiene

Atto pubblico o scrittura privata

Tempi e scadenze

Come da normativa

Normativa

Quanto costa

  • Imposta di bollo, attualmente nella misura di € 16,00 ogni 4 facciate scritte di cui si compone l’atto da sottoscrivere, con la precisazione che il contratto di appalto sottoposto a registra-zione con procedura telematica sconta l’imposta di bollo fissa forfettaria pari ad € 45,00 (art. 1 comma 1-bis.1 della Tariffa allegata al D.P.R. n. 642/1972);
  • Diritto proporzionale di segreteria sul valore economico dell’atto, c.d. diritto di rogito (vedi Tabella di calcolo allegato E);
  • Imposta di registro, in misura fissa o proporzionale, a seconda del regime fiscale applicabile alla fattispecie contrattuale (ad es. il contratto di appalto soggetto ad I.V.A. sconta l’imposta di registro in misura fissa che, a decorrere dal 1^ gennaio 2014, è pari ad € 200,00);
  • Imposte di trascrizione e catastale, nel caso di atti aventi ad oggetto beni immobili, soggetti alle formalità della trascrizione nei pubblici registri immobiliari ed, eventualmente, della voltura catastale.

Accedi al servizio

Uffici che erogano il servizio:

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Comune di Celle di Bulgheria

Telefono: 0974 987014

Pec: protocollo@pec.comunecelledibulgheria.it

Unità Organizzativa Responsabile

Ufficio Tecnico Manutentivo

L'ufficio tecnico manutentivo del comune è responsabile della gestione e manutenzione delle infrastrutture pubbliche, garantendo sicurezza e funzionalità del patrimonio comunale.

Comune di Celle di Bulgheria

via Canonico De Luca 155 - 84040 Celle di Bulgheria (SA)

Celle di Bulgheria (SA), 84040

Responsabili:
Argomenti:

Pagina aggiornata il 23/01/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri